Adotta una famiglia

Lifeline si preoccupa di dare alle famiglie la possibilità di soggiornare in Italia mentre il bambino ammalato riceve le cure di cui ha bisogno. Per garantire alle famiglie la copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio per il periodo necessario, Lifeline chiede l’aiuto dei suoi sostenitori grazie al progetto “Adotta una famiglia”.

Ecco come contribuire:

  • 25€ al giorno per sostenere vitto e alloggio
  • 100 € al mese per i trasporti
  • 200€ è il costo del viaggio aereo dal Kirghistan/Ucraina
  • 300€ al mese è il costo per dare sostegno alimentare a una famiglia
  • 450€ è il costo mensile dell’affitto di un alloggio
  • 750€ al mese è il costo totale per una famiglia

Lifeline si preoccupa di dare alle famiglie la possibilità di soggiornare in Italia mentre il bambino ammalato riceve le cure di cui ha bisogno. Per garantire alle famiglie la copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio per il periodo necessario, Lifeline chiede l’aiuto dei suoi sostenitori grazie al progetto “Adotta una famiglia”.

Ecco come contribuire:

  • 25€ è il costo per sostenere vitto e alloggio per un giorno
  • 100 € è il costo per i trasporti per un mese
  • 200€ è il costo medio di un viaggio aereo
  • 300€ è il costo per dare sostegno alimentare a una famiglia per un mese
  • 450€ è il costo dell’affitto di un alloggio per un mese
  • 750€ è il costo totale per una famiglia per un mese