La storia di Mykola

coro tommaso
CONCERTO “IL SUONO DELLA SPERANZA”
11 marzo 2014
runner-paint
Corri con noi alla Padova Marathon
7 gennaio 2016
mikola
Foto Mykola

Foto di Mykola in cura per la leucemia

Mykola viveva nell’Orfanotrofio Comunale di Lviv, in Ucraina.
Nel 2005, ad un anno e mezzo, è stato colpito da leucemia; le cure in Ucraina non sono state sufficienti a sconfiggere la malattia e sarebbe stato necessario un trapianto di midollo osseo non possibile in Ucraina. Grazie all’interessamento dei medici e del personale dell’orfanotrofio si è messa in moto la macchina per superare le difficoltà burocratiche per farlo arrivare in Italia.
Il tribunale ucraino ha identificato un tutore legale, una signora ucraina che ha risposto generosamente all’appello. Mykola è arrivato in Italia nel gennaio 2008 ed è stato sottoposto a trapianto in agosto. La simpatia di Mykola ha coinvolto tutti, medici, infermieri e volontari: è riuscito a creare intorno a sè una grande famiglia che non poteva accettare che tornasse in orfanotrofio.
Lifeline si è rivolta ad un ente per le adozioni internazionali e dopo oltre un anno è stata identificata una coppia italiana che poteva accoglierlo e, finalmente, il 24 dicembre 2010 ha potuto trascorrere il Natale nella sua nuova famiglia. Da pochi mesi Mykola ha spento 10 candeline insieme ai suoi genitori e ai volontari che l’hanno sostenuto durante tutto il percorso.
Ci sembra significativo raccontare questa storia perchè ci ha dimostrato il valore del nostro lavoro e non pensiamo sia del tutto casuale che nel dicembre del 2013 sia Lifeline Italia che Mykola abbiano compiuto 10 anni.